Il ripristino dei portatili

Il Sistema Operativo non ne vuole sapere piu' di funzionare correttamente?
Con le seguenti guide scritte apposta per quattro marche di portatili:
HP, Samsung, Sony e Acer,
riporteremo tutto all' installazione di fabbrica in modo semplice e rapido, come se fosse un computer appena acquistato. Prima pero' e' bene aggiungere che il PC deve essere ancora in grado di funzionare (almeno un minimo), altrimenti bisognera' optare per i DVD di ripristino, sui quali abbiamo (o avremmo) avuto l' accortezza di salvare la partizione nascosta di ripristino che ci apprestiamo ad usare adesso, per riportare a nuovo il nostro portatile.

Procedura di ripristino di un portatile HP

 

Il tool di ripristino
Clicchiamo sul pulsante Start, digitiamo nel campo di ricerca la stringa Recovery e avviamo quindi il programma Recovery Manager.
Nella colonna Mi serve aiuto immediatamente selezioniamo l' opzione Ripristino di Sistema per avviare la procedura.

Confermiamo l' operazione
Ci verra' chiesto di confermare il ripristino. selezioniamo Si e clicchiamo su Avanti. Ora il PC si riavviera' e ci presentera' una schermata simile a quella precedente, che ci permettera' di effettuare un backup dei nostri dati personali. Accettiamo di farlo e clicchiamo su Avanti

Windows come nuovo!
Arrivati a questo punto, verra' trovata automaticamente la partizione di ripristino e partira' il processo. Non preoccupiamoci se ci sembrera' che duri troppo, e' tutto normale. Alla fine della procedura, il PC si riavviera' da solo, ripristinato alle condizioni di fabbrica!

_________________________________________________________________

Procedura di ripristino di un portatile Samsung

 

Prima il backup dei dati...
Clicchiamo su Start e digitiamo nel campo di ricerca Recovery, quindi avviamo Samsung Recovery Solution 5. Selezioniamo Backup e sibito dopo Backup dati per salvare tutti i nostri dati personali (come destinazione consiglio una pendrive USB).

...poi il ripristino del PC!
Una volta effettuato il backup dei dati, dalla schermata principale del tool selezioniamo Ripristino e clicchiamo su Ripristino completo. Attendiamo che il PC si riavvii da solo e inizi il processo di ripristino del sistema (se necessario clicchiamo su Avanti .

_________________________________________________________________

Procedura di ripristino di un portatile Sony

 

Ecco il tool integrato
Andiamo su Start, digitiamo nel campo di ricerca Vaio Care e clicchiamoci sopra. Nella colonna che apparira' sulla destra dello schermo facciamo clic su Strumenti avanzati. A questo punto la schermata si allarghra': facciamo clic sulla voce Ripristino e recupero.

Ripristiniamo il computer
Procediamo ora al completo ripristino del nostro portatile. Per farlo clicchiamo su Ripristina computer, comparira' una finestra che ci avvisera' che a seguito del ripristino ogni dato presente sul PC verra cancellato! Facciamo clic su Si e iniziera' il proceso.

Salviamo anche i dati
Al riavvio clicchiamo su Procedura guidata avvio ripristino. Se abbiamo gia' salvato i nostri dati clicchiamo su Ignora recupero, altrimenti seleziondo Si, avvia recupero adesso scegliamo i file da salvare prima del ripristino. Clicchiamo su Avvia per dar via al ripristino.

_________________________________________________________________

Procedura di ripristino di un portatile Acer

 

Salviamo i nostri dati
Prima di iniziare le procedura e' bene effettuare un backup di tutti i dati personali su un supporto esterno, ad esempio su una pendrive. La suite fornita da Acer non consente di creare il backup delle singole cartelle presenti sul disco rigido, per cui, per questo scopo e' bene utilizzare un software specifico o falo manualmente da noi.

La giusta opzione
Andiamo nel menu Start. digitiamo Recovery nel campo di ricerca e avviamo la Suite . Dall' interfaccia del programma facciamo clic sulla voce: Ripristina completamente il sistema ai predefiniti dal costrutore. Un messaggio a schermo ci avvisera' che il PC verra' riavviato e sucessivamente ripristinato. Selezioniamo Si e successivamente su . Una volta effettuata questa operazione, non preoccupiamoci piu' di tanto, il PC si riavviera' da solo e iniziera' il processo di ripristino.

_________________________________________________________________

Il consiglio personale

Se per salvare i nostri dati non vogliamo usare il tool del produttore, possiamo adottare il metodo piu' semplice e allo stesso tempo piu' preciso ed efficace: farcelo da noi!!
Procuriamoci una chiavetta USB di almeno 8 GB che ci possa sembrare opportuna per la mole dei nostri dati da salvare. Controlliamo quindi l' hard disk e cerchiamo le foto, i video, i giochi, i preferiti dei nostri browser, tutti i dati sensibili e sparsi qui e la' e tutto cio' che ci serve! Organizziamoli in cartelle in modo da poterli ricollocare in maniera ordinata nel PC che ripristineremo e salviamoli nella nostra pendrive USB!