Giovedi' 06 Agosto

IL MATRIMONIO


Le usanze povere
Il 4 Ottobre 1958 ci sposammo; la cerimonia si svolse nella parrocchia di San Giorgio a Pozzomaggiore alle ore 14 e il rinfresco presso la casa di parenti, vicino all' abitazione di mia suocera. Fu una cerimonia molto semplice, senza sfarzo benche' non mancassero i vassoi di dolci vari preparati da brave massaie che facevano quasi esclusivamente questo lavoro. Furono offerti i biscotti, associati al vino bianco, i giolmini, gli amaretti, i sospiri e altri ancora, accompagnati dai vari liquori fatti in casa e vino in abbondanza. Finita la cerimonia e il divertimento andammo in "viaggio di nozze" a Padria! dove avevamo stabilito la nostra dimora.

Peppino Mele