TEMPO

postato da giomas2000 il 20/11/2012

quote

Odiato e inesorabile.

Dalla felicita' alla solitudine.

Dovresti consolarmi ma rendi tutto piu' amaro.

Ora vivo
di quel che era
e di cio' che non hai lasciato
potesse essere
e sono qui a scrivere.

Scrivo qualcosa che brucia
sulla mia pelle
sul mio cuore.

Volevo fermarti
a quella felicita'
che in cuor mio
sapevo non sarebbe piu' tornata.

                                 giomas

TORNA ALLA PAGINA INDICE

Clicca sulla miniatura per tornare alla pagina iniziale



Oppure clicca sul pulsante