Cosa spaventa i gatti?

postato da giomas2000 il 25/02/2017

quote

Quali sono le cose che inducono il nostro amico felino a rizzare il pelo, soprattutto nella coda, ed inarcare la schiena? Questa e' infatti la reazione del gatto a qualcosa che lo spaventa; un sistema particolare che adotta per sembrare piu' grande e piu' temibile agli occhi del potenziale nemico.

Questo nemico puo' essere identificato in un cane o in un rumore improvviso. Una caratteristica fondamentale nei gatti e' che vivono in costante stato di allerta, sempre vigili verso possibili nuovi pericoli. Forse questa loro caratteristica e' data dalla loro natura felina, per la quale devono andare a caccia di cibo e vivere in costante attenzione verso potenziali predatori.

Un' altra particolare caratteristica e' il loro vivere nel presente. Avvertono la paura nel momento in cui si presenta il pericolo e i loro timori sono tutti causati da paure reali. Al contrario dell' uomo infatti il gatto non avverte paura per cose immaginarie come fantasmi, i presagi e le maledizioni. Sono molto piu' razionalisti di noi. Proprio questa caratteristica gli permette di passare dalla paura alla calma in un attimo. Passato il momento di scongiurato pericolo torna alla sua attivita' preferita: il divano.

Come abbiamo gia' evidenziato, solo le cose reali sono in grado di spaventarlo: le cose che non conoscono e di cui temono la reazione. Il gatto puo' andare d' accordo anche con il suo "nemico" per eccellenza: il cane.
Se adottiamo un gattino ed il cane si trova gia' nel nostro appartamento, il nuovo arrivato imparera' a scoprire pian piano il comportamento del cane e arrivera' a non temere piu' le sue reazioni. La stessa sicurezza e tranquillita' che mostra verso il cane di casa si riflette anche nell' ambiente che lo circonda.

Il gatto ama vivere in ambienti che oramai conosce, dei quali e' in grado di prevenire le insidie. Per questo motivo sono per carattere poco inclini ai cambiamenti.

Coloro che hanno la fortuna di avere un gatto per casa conoscono bene questi lati un po' particolari del suo carattere, questo suo linguaggio che solo chi li ama veramente riesce a comprendere.