I gatti percepiscono il nostro amore?

postato da giomas2000 il 25/02/2017

quote

Chi ha un animale domestico sa bene quanto sia bello lo scambio di emozioni e l' empatia che si viene a creare tra animale e padrone. Che il cane viva in perfetta simbiosi con il suo padroncino e' una cosa risaputa. Ma il gatto? e' capace di amare allo stesso modo? E' in grado di ricambiare l' affetto che noi prontamente gli doniamo? Ma soprattutto riesce a percepire le nostre emozioni, i nostri stati d' animo e l' amore che proviamo per lui? Beh, cari amici gattofili, la risposta e' un secco, netto e deciso SI!!!

Il gatto e' un animale con una sensibilita' molto spiccata e un' intelligenza raffinatissima. Instaurare un rapporto con un gatto non e' affatto facile e la fiducia va conquistata giorno dopo giorno, attimo dopo attimo. Tendenzialmente infatti, i gatti (a differenza dei cani) sono molto piu' indipendenti e meno bisognosi delle cure del padrone ma anche loro vogliono e cercano attenzioni.

Dopo che entrerete in simbiosi col vostro gatto, tutto sara' bellissimo! Il micio riuscira' perfino a sentire le vostre emozioni e stati d' animo.
Per prima cosa capiscono immediatamente se nel nucleo familiare qualcuno e' triste o e' felice, se soffre o si sente smarrito e sono in grado di immedesimarsi perfettamente. Allo stesso modo, non di rado riflettono i problemi emozionali e fisici di tutta la famiglia, acquisendone persino atteggiamenti e abitudini. Questo perche' i mici sono animali estremamente ricettivi e sensibili e grazie al loro olfatto potentissimo in grado di rilevare odori impercettibili per noi umani, e capire quindi che qualcosa non va. Se cercavate conferme sul mito che vuole il gatto insensibile, freddo e calcolatore, beh, resterete delusi! I gatti sanno amare e capiscono di essere amati!