My Defrag Power GUI

Eseguiamo la pulizia e la deframmentazione dei dischi del nostro PC, per garantire il massimo delle prestazioni.



MyDefragPowerGUI    


Download e aggiornamento
Apriamo la cartella che contiene i file decompressi. Clicchiamo sull' icona del suo eseguibile MyDefragPowerGUI.exe. Ci verra' chiesto di eseguire alcuni aggiornamenti. Accettiamo per procedere al download di cui possiamo seguire l' avanzamento.

Scegliamo cosa fare
Nella schermata iniziale possiamo iniziare impostando il tipo di azione, scegliendola attraverso una casella di selezione. Possiamo anche scegliere d' essere avvisati com messaggi di testo e sonori al termine delle operazioni.

Altre impostazioni
La cartella Velocita' permette di stabilire la percentuale d' impegno della CPU. Se scegliamo 100, il PC sara' inutilizzabile per l' intera durata dell' azione scelta. Possiamo decidere di deframmentare, pulire, svuotare il cestino ecc... di tutte le periferiche di archiviazione, persino di spegnere il PC al termine.

Selezione delle unita'
Cliccando sull' icona a forma di hard disk visualizziamo le impostazioni relative a questa scelta. Per ciascun dispositivo presente possiamo eseguire la deframmentazione, la distruzione dei dati presenti nello spazio utilizzato, la pulizia del sistema, del cestino, dei file temporanei ecc...

Impostazioni avanzate
Cliccando sul relativo pulsante (il terzo dall' alto), possiamo includere ed escludere persorsi, in alternativa alla scelta delle periferiche, avviare applicazioni prima o dopo l' azione scelta, gestire la creazione e la visualizzazione dei log delle operazioni che vengono eseguite.

Opzioni applicazione
Con un clic sul pulsante Opzioni del programma (quarta icona dall' alto), possiamo gestire la rilevazione di dispositivi mobili (pendrive e hard disk USB, floppy ecc...), oltre a gestire alcuni comportamenti che riguardano il funzionamento dell' applicazione.